Quale è il rapporto tra il peso e la demenza?

Qual è la demenza?

La demenza è una malattia, associata nella nostra mente con gli anziani … tuttavia questo non è assoluto!demenza-green-coffee-italia

Il fatto è che, nel nostro tempo c’è un drammatico aumento dei casi di demenza (soprattutto negli anziani). Un esempio illustrativo è il ben noto malattia, e il crescente numero di persone che soffrono di Alzheimer.

(!!!): Gli studi scientifici hanno ipotizzato che il numero dei casi di demenza è destinato a raddoppiare nei prossimi 20 anni, provocando il terrore e le domande infinite, circa le cause della diffusione della malattia.

La speciale con questa malattia … è che in realtà non è una malattia!

(!!!): La demenza è essenzialmente un insieme di sintomi, che caratterizzano una memoria di malfunzionamento, pensiero e comunicazione.

Tuttavia, i sintomi indicati in caso di demenza NON sono univoci! Al contrario, si trovano anche in altre malattie, così a volte, è abbastanza difficile da diagnosticare la condizione del paziente.

I problemi di memoria non significano necessariamente la demenza!

Infatti, difficoltà di memoria e la sua perdita, non mostrano la demenza … almeno non necessariamente! La persona affetta dalla demenza, parte della memoria problematica, certamente presenta anche un altro sintomo!

ATTENZIONE: lo stato di ciascun individuo e la sua gravità possono essere valutate solo da un medico competente, in modo da non avere di raggiungere le vostre conclusioni!

I sintomi usuali di la demenza …

Alcuni dei sintomi più comuni di demenza sono:

  • la perdita di memoria
  • l’apatia
  • la difficoltà nel parlare (trovare le parole appropriate)
  • i cambiamenti di umore
  • la confusione
  • l’incapacità di eseguire semplici attività quotidiane
  • il disorientamento
  • la difficoltà di monitorare una storia
  • la duplicazione di attività e movimenti
  • la ripetizione di domande
  • la difficoltà di adattarsi a qualsiasi cambiamento
  • la difficoltà di socializzazione
  • l’aggressione
  • la perdita di appetito
  • i disturbi del sonno
  • la debolezza della cura di sé
  • l’iperattività

C’è una relazione tra il grasso e la demenza?

(!!!): Secondo una ricerca dell’Università di Bournemouth, la qualità della dieta di un individuo sembra essere correlato (tranne i casi evidenti come l’obesità, il diabete, o malattie del cuore), anche a malattie come la demenza!

Questa conclusione è stata raggiunta da esperti, dopo gli studi in persone affette da demenza in diverse case di cura. Le persone che hanno consumato cibo in un modo più corretto e stavano bevendo l’acqua sufficiente, ogni giorno, finalmente avevano un quadro clinico di tutte le altre persone che sono stati alimentati in modo incoerente con cibo di scarsa qualità e non sufficiente idratazione del loro organismo.

(!!!): Tuttavia, come la malattia progredisce, gli individui presentano una difficoltà a capire la fame o la sete, e mostrano anche significative difficoltà anche masticare del cibo, così essi sono continuamente perdendo peso!

Uncategorized

Comments are closed.