Il caffè…..che è buono per TUTTO!!!

Il caffè, è una abitudine, buona o una cattiva?

Ci sono vari studi riguardanti il caffè che sono stati pubblicati di volta in volta. Alcuni di loro positivo mentre altri erano negetive.coffee-green-coffee-italia

Ma ciò che è vero per il caffè? Forse dobbiamo rinunciare al questa bella abitudine quotidiana?

Per la maggior parte delle persone, il caffè, è l’elemento necessario per l’inizio (e non solo) di ogni giorno. In effetti, ci sono molte persone che affermano chiaramente di non poter affrontare i loro impegni quotidiani, se non hanno il loro caffè del mattino, all’inizio della giornata …..

Le indagini affermano …

Secondo I diversi ricercatori ei vari esperimenti scientifici e gli studi relativi, il caffè è una sostanza magica, conosciuta per i suoi numerosi elementi positivi offerti all’organismo … che fino a pochi anni fa, sono stati rimasti sconosciuti alla maggior parte di noi.

(!!!): Il consumo di caffè, come è stato dimostrato da diversi studi scientifici più recenti, potrebbe anche beneficiare il fegato!

Questo sondaggio è stato eseguito dal National Cancer Institute. È stato applicato a 27.000 persone, cui fu chiesto di consumare il caffè e di registrare questo consumo analiticamente per un periodo di 24 ore (cioè un giorno intero).

Quindi, il numero totale delle 27000 persone sono state sottoposte alcuni esami speciali e gli esami del sangue per monitorare i livelli di loro enzimi, come quelli del aminotransferasi (ALT) e della fosfatasi alcalina (ALP).

(!!!): Questi due enzimi (la transaminasi e fosfatasi alcalina) sono indicatori della funzione epatica e danno un avvertimento del suo malfunzionamento o del suo non funzionamento.

I risultati della ricerca sono stati assolutamente chiari !!! Secondo le analisi del sangue, le persone che consumavano 3 tazze di caffè ogni giorno, hanno mostrato i bassi livelli di enzimi, inclusi gli enzimi di alanina e di fosfatasi alcalina che sono indicativi della funzione epatica!

La conclusione:

Dott. Xiao, il capo di questa ricerca, ha raggiunto la conclusione che, il consumo di caffè su una base giornaliera (in una quantità ragionevole, di non più di 3 tazze al giorno), potrebbe avere gli effetti positivi sull’organismo, e più specificamente nel fegato.

Il caffè, a parte dell’energia e della vitalità, offre all’individuo anche la protezione del buon funzionamento del fegato.

È anche un oggetto di discussione, quali degli ingredienti specifici del caffè, sono quelle offrendo questa azione positiva all’organismo.

(!!!): Come è noto, il consumo regolare (ma non eccessiva) del caffè può aiutare a prevenire malattie quali:

  • il diabete di tipo 2
  • la malattia di Alzheimer
  • la malattia di Parkinson
Uncategorized

Comments are closed.